Sterilizzazione

Il rischio di infezioni crociate può essere una complicanza conseguente a una qualsiasi procedura odontoiatrica. Per il nostro studio dentistico, è assolutamente indispensabile rispettare tutti i vari step che compongono il “ciclo di sterilità“.

Risposte alle domande più comuni

Il nostro studio è attrezzato per accogliere e soddisfare anche i pazienti più timorosi, grazie alle nuove possibilità di lavorare in bocca con tranquillità e soprattutto senza dolore.

Le moderne anestesie eliminano completamente la sensibilità al dolore; le sostanze utilizzate sono innocue e dopo qualche ora vengono eliminate, senza lasciare alcun residuo.

Esiste la cosiddetta “sedazione cosciente”: si inala un gas (protossido d’azoto) che induce uno stato di rilassamento e insensibilità al dolore. Terminato l’intervento, il paziente recupera in pochi minuti le sue normali funzioni; per esempio, si può mettere tranquillamente alla guida di un’auto.

Il nostro studio è attrezzato per poter utilizzare una nuova tecnologia, l’innesto di piastrine (gli elementi del sangue che favoriscono la chiusura delle ferite): in questo modo le ferite si rimarginano subito e si può evitare il dolore.

Sì, si può effettuare il trattamento laser delle malattie parodontali (gengive che si ritirano, gonfie, arrossate e sanguinanti): il laser distrugge i batteri e stimola la guarigione in modo sicuro e indolore.