Per i pazienti diversamente abili

Persone con disabilità, con disagio intellettivo o con particolari deficit o di persone colpite da ictus, anziani con Parkinson o Alzheimer presentano nelle maggior parte dei casi problemi orali con una maggiore incidenza e gravità rispetto alla media.

Ci si può trovare in alcuni casi di fronte un non corretto sviluppo dell’apparato orale, ad anomolie del cavo orale causate da abitudini viziate e di fronte a pazienti che avendo maggiori difficoltà a mantenere una corretta igiene orale presentano  un maggiore accumulo di placca batterica e tartaro che con il tempo finiscono per dar origine a infiammazioni gengivalicarie e in alcuni casi alla parodontite.

In tutti questi, con persone che non sono in grado di collaborare durante le sedute terapeutiche ad esempio aprendo o chiudendo la bocca o stando fermi sulla poltrona, il dottor Silvio Mulè propone adeguati approcci comportamentali, l’utilizzo della sedazione cosciente e a fronte di denti mancanti l’adozione di impianti all’avanguardia come all on four o impianti a carico immediato.

Risposte alle domande più comuni

Il nostro studio è attrezzato per accogliere e soddisfare anche i pazienti più timorosi, grazie alle nuove possibilità di lavorare in bocca con tranquillità e soprattutto senza dolore.

Le moderne anestesie eliminano completamente la sensibilità al dolore; le sostanze utilizzate sono innocue e dopo qualche ora vengono eliminate, senza lasciare alcun residuo.

Esiste la cosiddetta “sedazione cosciente”: si inala un gas (protossido d’azoto) che induce uno stato di rilassamento e insensibilità al dolore. Terminato l’intervento, il paziente recupera in pochi minuti le sue normali funzioni; per esempio, si può mettere tranquillamente alla guida di un’auto.

Il nostro studio è attrezzato per poter utilizzare una nuova tecnologia, l’innesto di piastrine (gli elementi del sangue che favoriscono la chiusura delle ferite): in questo modo le ferite si rimarginano subito e si può evitare il dolore.

Sì, si può effettuare il trattamento laser delle malattie parodontali (gengive che si ritirano, gonfie, arrossate e sanguinanti): il laser distrugge i batteri e stimola la guarigione in modo sicuro e indolore.

Lasciaci i tuoi dati e ti contatteremo entro 24 ore

PRENOTA ORA LA TUA VISITA