Igiene orale e Profilassi

L’igiene orale è quell’insieme di manovre di pulizia dei denti che vengono praticate per eliminare la placca batterica ed il tartaro, che si accumulano giorno per giorno.

L’igiene domiciliare effettuata quotidianamente dal paziente è basilare per la preservare la salute di denti e paradenti (es. tessuti molli) ma da sola non è sufficiente. Oltre all’impegno quotidiano per la rimozione di tartaro e residui di placca è necessario l’intervento dell’igienista dentale.
La nostra igienista, oltre ad un’accurata pulizia dentale ti darà le appropriate indicazioni sul metodo corretto di spazzolamento secondo le predisposizioni fornite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, fornendovi tutte le informazioni sull’utilizzo dei giusti ausili da utilizzare in base alle tue specifiche problematiche: tipo di spazzolino, spazzolino elettrico, filo interdentale, scovolino, Superfloss.

Mantenere una corretta igiene orale previene gli accumuli di tartaro, prevenzione importante non solo per fattori estetici ma anche perchè spesso provocano l’insorgere di gengiviti che possono evolversi in parodontite (piorrea), e provocare la caduta dei denti.

In caso di grossi accumuli di tartaro, ricorreremo alle curette, dei piccoli strumenti uncinati con i quali interverremo manualmente per rimuovere il tartaro dalla base dei denti e, quando ci sono, dalle tasche parodontali. I curettage vengono eseguiti sotto anestesia locale, quindi non sentirai alcun fastidio.

La nostra specialista in igiene dentale è la dottoressa Cristina Palmeri

Risposte alle domande più comuni

Il nostro studio è attrezzato per accogliere e soddisfare anche i pazienti più timorosi, grazie alle nuove possibilità di lavorare in bocca con tranquillità e soprattutto senza dolore.

Le moderne anestesie eliminano completamente la sensibilità al dolore; le sostanze utilizzate sono innocue e dopo qualche ora vengono eliminate, senza lasciare alcun residuo.

Esiste la cosiddetta “sedazione cosciente”: si inala un gas (protossido d’azoto) che induce uno stato di rilassamento e insensibilità al dolore. Terminato l’intervento, il paziente recupera in pochi minuti le sue normali funzioni; per esempio, si può mettere tranquillamente alla guida di un’auto.

Il nostro studio è attrezzato per poter utilizzare una nuova tecnologia, l’innesto di piastrine (gli elementi del sangue che favoriscono la chiusura delle ferite): in questo modo le ferite si rimarginano subito e si può evitare il dolore.

Sì, si può effettuare il trattamento laser delle malattie parodontali (gengive che si ritirano, gonfie, arrossate e sanguinanti): il laser distrugge i batteri e stimola la guarigione in modo sicuro e indolore.

Lasciaci i tuoi dati e ti contatteremo entro 24 ore

PRENOTA ORA LA TUA VISITA